Per dimagrire si inizia dalla spesa:

Verdure: andrebbero consumate al giusto punto di maturazione, essendo più saporite e ricche, dunque se possibile, acquistate prodotti nostrani. E' meglio comprare piccole quantità di verdura dato che in pochi giorni parte delle loro vitamine vengono perse; la lucentezza della verdura fresca si conserva per 24/36 ore poi si opacizza.

Frutta: si devono osservare i piccioli di pere e mele, le arance, i mandarini, le foglie dei pomodori, che il raspo d'uva non sia rinsecchito. Per una alimentazione corretta, è importante scegliere frutta di qualità.

dimagrire spesa

Formaggi e uova: durante la spesa, acquistate solo da banchi che espongono cartellini da qui risalire all'origine del prodotto. Attenzione alle uova sfuse che non danno garanzia di freschezza.

Prodotti ittici: il pesce, a seconda del tipo è da considerarsi fresco fino a 3 giorni dalla pesca. I 5 requisiti di freschezza:

  1. prendendo il pesce dalla testa, il corpo deve rimaner rigido
  2. l'occhio deve essere sporgente e lucido
  3. l'odore non deve essere sgradevole (al momento dell'acquisto)
  4. le branchie di color rosso e la pelle brillante
  5. Durante la pulizia del pesce (rimozione delle interiora), la lisca non si deve distaccare dalla carne

Per risparmiare ci si deve recare al mercato per far la spesa intorno alle 13 o alle 19 ma verso le 8.30 avrete più scelta.

Se non hai ancora trovato quello che cercavi, prova a guardare qui sotto o negli articoli proposti a lato